Visitando il nostro sito Web l'utente accetta che stiamo usando i cookie
per assicurare la migliore esperienza di navigazione.

The Next Generation

Categoria principale: ROOT Categoria: Musica Creato: Sabato, 13 Ottobre 2018 Pubblicato: Sabato, 13 Ottobre 2018

È uscito il 21 settembre il nuovo album dei Groundation. The Next Generation, questo il titolo scelto, non solo segna il ritorno in attività della celebre band statunitense, in pausa da tre anni, ma ne accompagna anche un rinnovamento: come annunciato lo scorso marzo con un comunicato ufficiale, dei membri che in questi ultimi decenni hanno composto il gruppo è rimasto solo Harrison Stafford, voce e frontman dei Groundation.

 Groundation

Per questo motivo, la scelta del titolo del nuovo disco è apparsa quasi scontata: The Next Generation si presenta come un nuovo punto d’inizio, con una formazione completamente nuova e che guarda al futuro, alla nuova generazione appunto. Per questo motivo, c’era grande attesa e curiosità di ascoltare quello che i “nuovi” Groundation avessero da offrire al pubblico, ma già con il tour europeo andato in scena questa estate, avevamo potuto constatare che l’essenza della musica di Harrison Stafford e compagni è rimasta tale, proponendo ancora un sound fortemente roots che strizza l’occhio al jazz.

The Next Generation, che si apre con Vanity, un brano che propone una lunga parte strumentale iniziale nella quale sono le trombe e la chitarra a farla da padrona e da apripista alla voce di Harrison Stafford, arriva a quattro anni di distanza da A Miracle e si propone come suo proseguo: se con il precedente disco i Groundation avevano esaltato la figura della madre e il miracolo della vita (la cover proponeva l’immagine di una donna incinta), con The Next Generation l’attenzione si sposta proprio sul bambino e sulla prossima generazione (il retro del disco presenta un figlio e un padre mano nella mano).

Non a caso, all’interno dell’album troviamo brani come New Life e, soprattutto, la bellissima Father & Child, una struggente ballata che si propone come preghiera per la prossima generazione e che ha il compito di chiudere il disco. The Next Generation è uscito per la Baco Records in CD e in versione digitale ed è stato interamente registrato utilizzando apparecchiature analogiche degli anni settanta.

Tracklist The Next Generation

01. Vanity
02. One But Ten
03. New Life
04. Warrior Blues
05. Lion In Man
06. Prophets & Profit
07. Hero feat. Helio Bentes
08. Fossil Fuels
09. My Shield
10. Try Me
11. Father & Child

 

Visite: 64

Tutte le Categorie per Tutti