Visitando il nostro sito Web l'utente accetta che stiamo usando i cookie
per assicurare la migliore esperienza di navigazione.

SOJA AL MAGNOLIA

Categoria: Notizie
Creato: Sabato, 28 Luglio 2018 Pubblicato: Sabato, 28 Luglio 2018

Biglietto Soja

Un bellissimo concerto per pochi intimi...

Rugby Sound 2018

Categoria: Notizie
Creato: Sabato, 28 Aprile 2018 Pubblicato: Sabato, 28 Aprile 2018

Questo è il programma del Rugby Sound 2018 a Legnano:

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

LA 12 ORE DI SEBRING 2018

Categoria: Notizie
Creato: Venerdì, 16 Marzo 2018 Pubblicato: Venerdì, 16 Marzo 2018

Sebring 2018

On line la guida per la 12 Ore di Sebring 2018 con diretta streaming su: ImsaTV in questo fine settimana.

 

 

Morto Davide Astori

Categoria: Notizie
Creato: Domenica, 04 Marzo 2018 Pubblicato: Domenica, 04 Marzo 2018

Una notizia di quelle che lasciano senza parole. Il capitano della Fiorentina e difensore della Nazionale Davide Astori, 31 anni, è morto in nottata a seguito di un arresto cardiaco. Il giocatore era in un albergo di Udine con la sua squadra. Lascia la moglie Francesca e una figlia, Vittoria, di soli 2 anni.
Davide Astori

A causare la morte del giocatore sarebbe stato un arresto cardiocircolatorio a seguito probabilmente di un infarto. Il capitano della Fiorentina e difensore della Nazionale, al momento del decesso si trovava nell’albergo «La di Moret» in ritiro insieme con la squadra in vista della partita, di oggi, con l’Udinese, poi non disputata. All’ora della colazione, i compagni della Fiorentina - non vedendolo arrivare - sono andati a cercarlo nella sua camera. A quel punto la tragica scoperta. Alle ore 12.30 circa la salma del capitano è stata portata all’obitorio di Udine mentre la Fiorentina dovrebbe ripartire verso le 15 dalla città friulana.
Capitano e punto di riferimento

Davide Astori era per la Fiorentina un punto di riferimento in campo e fuori. La società viola aveva deciso di confermarlo la scorsa estate dopo la rivoluzione tecnica e lo aveva promosso capitano. Stava per firmare il nuovo contratto: sarebbe diventato capitano della Fiorentina per sempre, sino al 2022 come racconta il giornalista del Corriere Alessandro Bocci nel ritratto del giocatore

Elezioni Italiane 2018

Categoria: Notizie
Creato: Sabato, 03 Marzo 2018 Pubblicato: Sabato, 03 Marzo 2018

elezioni

Un modo spiritoso di presentare le votazioni italiane 2018.

I 70 anni di Tex

Categoria: Notizie
Creato: Domenica, 25 Febbraio 2018 Pubblicato: Domenica, 25 Febbraio 2018

Bonelli

Un omaggio a Bonelli con i 70 anni di Tex presente a Milano al Cartoomics di Milano il 9-10-11 Marzo 2018 a fiera Rho.

 

Cartoomics Milano 2018

Categoria: Notizie
Creato: Sabato, 03 Febbraio 2018 Pubblicato: Sabato, 03 Febbraio 2018

Cartoomics Milano 2018

Grammy 2018

Categoria: Notizie
Creato: Sabato, 03 Febbraio 2018 Pubblicato: Sabato, 03 Febbraio 2018

Buon 2018

Categoria: Notizie
Creato: Domenica, 31 Dicembre 2017 Pubblicato: Domenica, 31 Dicembre 2017

La redazione di pertutti.org augura a tutti i lettori un buon 2018.

The editorial staff of pertutti.org wishes all readers a good 2018.

Felice anno nuovo

 

Reggae: Grammy 2018

Categoria: Notizie
Creato: Venerdì, 08 Dicembre 2017 Pubblicato: Venerdì, 08 Dicembre 2017

Nella giornata di ieri, martedì 28 novembre, sono state annunciate le nomination delle varie categorie dei Grammy Awards. Un prestigioso premio che dal 1985 dedica le tue attenzione anche alla musica reggae, andando a premiare annualmente quello che viene ritenuto il miglior disco dell’anno.

Negli ultimi anni i Grammy hanno però subito pesanti critiche per gli album candidati al “titolo”, in particolare nelle edizioni recenti ha fatto clamore la scelta di introdurre in un’unica categoria anche i dischi con sonorità strettamente dancehall. Altra polemica spesso sollevata è il connubio tra Grammy e Marley, considerato che annualmente almeno un figlio del re del reggae era presente in nomination (tre delle ultime quattro edizioni sono state vinte da Ziggy Marley).

La tendenza quest’anno è in parte cambiata poiché tra i cinque dischi nominati non ne compare neanche uno dancehall e l’unico che porta il nome di un Marley, è quello di un certo Damian che merita sicuramente di stare tra i migliori dischi del 2017. Tra i favoriti alla vittoria, oltre a Stony Hill di Damian Marley, c’è anche Chronology, il disco di debutto di Chronixx che ha trovato numerosi consensi a livello internazionale.

A completare il quintetto di nomine troviamo anche i Morgan Heritage che dopo la vittoria nel 2016 con Strictly Roots cercano il bis con Avrakedabra, mentre sembrano più staccati gli statunitensi Common Kings con il disco Lost In Paradise. Infine c’è anche J Boog che potrebbe essere la vera sorpresa di questa sessantesima edizione: dopo la nomina delle scorso anno con Rose Petals, lo ritroviamo anche quest’anno con il bel disco Wash House Ting.

Per conoscere il miglior disco reggae dell’anno, bisognerà attendere il prossimo 28 gennaio quando al Madison Square Garden di New York si terrà la cerimonia di premiazione dei Grammy 2018.

 

Sottocategorie

  • Sport

    Sport per Tutti

    Conteggio articoli:
    49
    • Calcio

      Calcio news

      Conteggio articoli:
      9
  • Notizie dal web

    Seleziona un articolo da leggere

    Conteggio articoli:
    27
  • Curiosità

    Curiosità dal web

    Conteggio articoli:
    48