Visitando il nostro sito Web l'utente accetta che stiamo usando i cookie
per assicurare la migliore esperienza di navigazione.

Italia - Neve e Gelo

Categoria principale: ROOT Categoria: Notizie Creato: Sabato, 27 Dicembre 2014 Pubblicato: Sabato, 27 Dicembre 2014
Neve e gelo sull'Italia. Il dipartimento della Protezione civile ha emesso un «avviso di condizioni meteorologiche avverse» per il centro e il nord del Paese. L'avviso prevede da questa mattina, precipitazioni nevose fino in pianura su Lombardia, Emilia-Romagna, Veneto e Friuli- Venezia Giulia, fino al fondo valle in Trentino e oltre i 500-600 metri sulla Toscana.

Dal pomeriggio inoltre «sono previste precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale con frequente attività elettrica e forti raffiche di vento su Sardegna, Umbria, Lazio, Abruzzo e Molise, con quota neve sulle zone appenniniche in calo dalla serata fino a 700-800 metri.

Neve e Gelo in Italia

Si prevedono venti forti, con burrasca, dai quadranti occidentali sulla Sardegna e dai quadranti meridionali su Toscana, Lazio, Abruzzo, Molise ed Emilia-Romagna, con possibili mareggiate lungo le coste esposte».

Proseguono le indagini per chiarire le circostanze in cui è morta Patrizia Carducci, la donna di 48 anni ritrovata ieri lungo il corso del fiume Liri nel frusinate. A dare l'allarme erano stati i familiari della donna preoccupati per il mancato rientro dopo una passeggiata. Non sono ancora chiare le cause del decesso.

NORD
Al Nord tempo in peggioramento su tutte le regioni entro il pomeriggio con nevicate fino a quote di bassa collina, localmente anche al piano. Temperature in calo, massime tra 1 e 6. Al Centro maltempo entro la sera su tutti i settori con precipitazioni sparse, nevose fin sotto i 1000 m. Temperature in diminuzione, massime tra 6 e 11.

SUD
Al Sud avvio di giornata discreto con ampie schiarite; dalla serata tempo in peggioramento con fenomeni in estensione a tutte le regioni. Temperature in diminuzione, massime tra 9 e 14Al Nord residui fenomeni al mattino su basso Veneto e Romagna, nevosi fino a quote molto basse; meglio altrove con schiarite prevalenti. Temperature in lieve ascesa, massime tra 3 e 7. Al Centro instabilità su Adriatiche, dorsale e Sardegna con precipitazioni sparse, nevose fino a quote collinare; schiarite prevalenti altrove. Temperature in calo, massime tra 4 e 9. Al Sud maltempo diffuso con acquazzoni sparsi, anche a carattere temporalesco; nevicate fin sotto 1500 m. Temperature stabili, massime tra 9 e 14.

LIGURIA
Neve, venti forti e freddo oggi in Liguria, dopo il bel tempo di Natale e Santo Stefano. Per oggi Arpal prevede nuvolosità variabile con deboli precipitazioni sparse, sul Levante nuvolosità più densa con possibili isolati rovesci. Deboli nevicate sono attese nell'interno, in particolare sul Centro-Levante, con quota neve generalmente tra i 300 e i 500 metri. Poco probabili isolati sconfinamenti verso la costa. I venti saranno in rapida rotazione da Sud Ovest, localmente da Sud Est a Levante e i rinforzo fino a forti o, localmente, di burrasca. Da metà giornata saranno in rotazione da Nord a partire da Ponente. Il mare sarà in nuovo aumento fino ad agitato, molto agitato al largo. Possibili mareggiate tra il pomeriggio e la notte sul Centro Levante. Gli avvisi di Protezione Civile annunciano disagio fisiologico per freddo.

 

 

Visite: 1580

Tutte le Categorie per Tutti