Visitando il nostro sito Web l'utente accetta che stiamo usando i cookie
per assicurare la migliore esperienza di navigazione.

WhatsApp per iOS

Categoria principale: Notizie Categoria: Notizie dal web Creato: Sabato, 18 Luglio 2015 Pubblicato: Sabato, 18 Luglio 2015

Il prossimo aggiornamento di WhatsApp per iOS porterà con sé numerose novità che riguardano il più noto software per la messaggistica istantanea. Novità che in parte erano già state anticipate ma alle quali, secondo iPhoneItalia, se ne aggiungono molte altre. Vediamole con ordine.

WhatsApp

WhatsApp su AppleWatch. Prima di tutto WhatsApp sarà disponibile anche su AppleWatch. Attenzione però, non si tratterà dell’applicazione vera e propria - che dovrebbe arrivare più avanti - ma di una semplice integrazione che sarà però in grado di farvi i leggere i messaggi direttamente sul vostro orologio e di dare il comando per aprire la app su iPhone.

WhatsApp via web. Come già avvenuto per gli utenti Android, anche gli utenti iOS potranno usare WhatsApp via web grazie alla piattaforma creata qualche mese. Fino a oggi, delle “misteriose” limitazioni imposte da Apple avevano impedito che anche chi possiede un iPhone potesse utilizzare WhatsApp anche sul computer. Col prossimo aggiornamento, questo limite verrà meno.

Interfaccia grafica. Ci sarà anche una nuova interfaccia grafica. Ed è anche ora, visto che sono circa due anni che la veste grafica (molto funzionale) non viene rinnovata e portata alla pari dell’ultima versione disponibile per Android, che fa ampio uso del nuovo material design introdotto da Google.

Cambiano i prezzi. Nell’ultimo periodo WhatsApp è rimasto gratuito per gli utenti iOs, adesso, stando alle indiscrezioni, la pacchia sta per finire. Il costo sarà ovviamente molto limitato, si parla di 89 centesimi per un anno, con la possibilità di spendere 2.69 per tre anni o 4.49 per cinque. La comodità sta solo nel non dover rinnovare ogni anno, perché per assurdo le opzioni più lunghe costano qualche centesimo in più.

Arrivano i like e l’opzione “segna come non letto”. Come era già stato anticipato, con il prossimo aggiornamento sarà possibile mettere un like ai contenuti che ci vengono mandati e sarà anche possibile archiviare come “non letto” un messaggio. Resta da capire come questa cosa si rapporterà alla doppia spunta blu che comunque avvisa il nostro contatto che il messaggio è stato ricevuto e letto.

Le nuove notifiche. Si potrà mettere il muto alle conversazioni (cosa che oggi è possibile solo per quelle di gruppo) e verranno introdotte notifiche che potranno essere personalizzate per ogni singola chat.

Chiamate a basso consumo. Una delle novità che ha portato più entusiasmo tra gli utenti di WhatsApp è quella delle telefonate. Che però consumano una marea di banda e rischia di farci rimanere a secco in tempi brevi. Per questo con il prossimo aggiornamento sarà possibile scegliere l’opzione “a basso consumo”, che chiaramente inciderà non poco sulla qualità.

 

Visite: 1421

Tutte le Categorie per Tutti