Visitando il nostro sito Web l'utente accetta che stiamo usando i cookie
per assicurare la migliore esperienza di navigazione.

Giochi Windows su Apple

Categoria principale: Notizie Categoria: Notizie dal web Creato: Sabato, 26 Novembre 2016 Pubblicato: Sabato, 26 Novembre 2016

Klondike, Spider, Freecell sono dei nomi che evocano i primordi dell'informatica, che ci ricordano quei tempi in cui, davanti al nostro Windows 3.0, giocavamo su schermo con le carte francesi. Ora quegli stessi giochi sono pronti a fare un passo avanti, sbarcando su iPhone e iPad. Con un'operazione nostalgia che sarà cara ai gamer d'antan, Microsoft ha rilasciato Solitaire Collection, applicazione per iOS che riporta in vita quei giochi nati ben 25 anni fa. Insieme ai tre già citati troviamo anche Tripeaks e Pyramid, un quintetto che, sparito da Windows 8, era tornato in Windows 10 con il nome di Microsoft Solitaire Collection, lo stesso che contraddistingue le app per Android e Windows. Solo ora però debutta anche sui dispositivi della Mela.

Games

Anche xbox live

Chiaramente la grafica è stata rinnovata, le carte «pixellate» del passato hanno lasciano spazio a elaborazioni più curate e in linea con i tempi. Conservando però le tradizioni: Microsoft ha scelto di lasciare intatta una delle animazioni più celebri dell'informatica, la cascata di carte a fondo schermo quando si completava il Solitario. L'operazione di ammodernamento comprende anche le sfide giornaliere: completando i cinque solitari nei quattro livelli di difficoltà si ottengono premi e badge e poi l'applicazione propone nuovi solitari che vengono garantiti come risolvibili. Da ultimo c'è il collegamento a Xbox Live, che consente di iniziare a giocare su una piattaforma per poi proseguire su un altra, dall'iPhone al tablet Android passando per Windows 10 e Xbox One.

I cinque giochi

Per i più giovani (e gli smemorati) è bene dare una rinfrescata sui giochi. Klondike è il classico solitario in cui dobbiamo rimuovere tutte le carte dal tavolo con il sistema a una o a tre carte, e con il punteggio tradizionale o il metodo di punteggio Vegas. Spider presenta otto colonne di carte che vanno rimosse con il minor numero di mosse possibile. Si può iniziare a giocare con un solo seme e poi aumentare la difficoltà aggiungendo gli altri. FreeCell, uno dei più amati, è una versione avanzata del solitario classico con quattro celle extra per spostare le carte. È più strategico di Klondike ma anche più complesso. Meno noto è TriPeaks, in cui si selezionano carte in sequenza, crescente o decrescente, per guadagnare punti e liberare il tavolo. Da ultimo ecco Pyramid. Qui dobbiamo abbinare due carte che sommate danno 13 per rimuoverle dal tavolo e cercare così di raggiungere la vetta della piramide. Insomma, quest'app porta una ventata di novità andando a pescare dal passato, puntando a una semplicità ludica che offre divertimento da più di due decenni. Gratuita ma non gratis. Va detto che l'app si può scaricare gratuitamente ma non è gratuita. Offre infatti acquisti in app che consentono di evitare le pubblicità e avere alcuni bonus. Fino al 31 dicembre, la Premium Edition sarà gratuita per un mese calcolato dal giorno del download, poi costerà 1,09 euro al mese o 10,99 euro annui.

Fonte

Corriere.it

 

Visite: 1157

Tutte le Categorie per Tutti