Visitando il nostro sito Web l'utente accetta che stiamo usando i cookie
per assicurare la migliore esperienza di navigazione.

Angelus Papa Festa Immacolata

Categoria principale: ROOT Categoria: Notizie Creato: Lunedì, 08 Dicembre 2014 Pubblicato: Lunedì, 08 Dicembre 2014

"Il messaggio dell'odierna festa dell'Immacolata Concezione della Vergine Maria si può riassumere con queste parole: tutto è Grazia, tutto è dono gratuito di Dio e del suo amore per noi". Lo ha affermato Papa Francesco nel discorso che ha preceduto oggi la preghiera dell'Angelus, nel quale è tornato a ripetere - sulla scorta del Vangelo - che la Chiesa deve offrire gratuitamente quanto gratuitamente ha ricevuto. "L'Angelo Gabriele - ha ricordato - chiama Maria 'piena di grazia: in lei non c'è spazio per il peccato, perchè Dio l'ha prescelta da sempre quale madre di Gesù e l'ha preservata dalla colpa originale. E Maria corrisponde alla grazia e vi si abbandona".

Continua il Papa: "di fronte all'amore, alla misericordia, alla grazia divina riversata nei nostri cuori, la conseguenza che s'impone è una sola: la gratuità". "Come abbiamo ricevuto gratuitamente, così - ha spiegato -gratuitamente siamo chiamati a dare; ad imitazione di Maria, che, subito dopo aver accolto l'annuncio dell'Angelo, va a condividere il dono della fecondità con la parente Elisabetta. Perchè, se tutto ci è stato donato, tutto dev'essere ridonato. In che modo? Lasciando che lo Spirito Santo faccia di noi un dono per gli altri; che ci faccia diventare strumenti di accoglienza, di riconciliazione e di perdono".

"Se la nostra esistenza si lascia trasformare dalla Grazia del Signore, non potremo trattenere per noi la luce che viene dal suo volto, ma- ha concluso il Pontefice citando un verso della Divina Commedia - la lasceremo passare perchè illumini gli altri.Impariamo da Maria, che ha tenuto costantemente lo sguardo fisso sul Figlio e il suo volto è diventato 'la faccia che a Cristo più si somiglia. E a lei ci rivolgiamo ora con la preghiera che richiama l'annuncio dell'Angelo".

In questa festa l'Azione Cattolica Italiana vive il rinnovo dell'adesione. Rivolgo un pensiero speciale a tutte le sue associazioni diocesane e parrocchiali". Lo ha detto Papa Francesco dopo l'Angelus. "La Vergine Immacolata - ha poi invocato - benedica l'Azione Cattolica e la renda sempre più scuola di santità e di generoso servizio alla Chiesa e al mondo".

 

 

 

Visite: 1609

Tutte le Categorie per Tutti