Visitando il nostro sito Web l'utente accetta che stiamo usando i cookie
per assicurare la migliore esperienza di navigazione.

F1 - Brasile

Categoria principale: Notizie Categoria: Sport Creato: Domenica, 24 Novembre 2013 Pubblicato: Domenica, 24 Novembre 2013

F1, Gp Brasile: Vettel in pole, Alonso terzo

SAN PAOLO - Sebastian Vettel scatterà dalla pole position nel Gp del Brasile, ultima prova del mondiale in programma domani sul circuito di Interlagos. Sulla pista bagnata il tedesco della Red Bull, già matematicamente campione per la quarta volta consecutiva, ha chiuso con il miglior tempo di 1'26"479 centrando la nona pole stagionale, la 45esima in carriera. Al suo fianco in prima fila, ma staccato di circa 7 decimi, il connazionale della Mercedes Nico Rosberg (1'27"102). Buona la prestazione della Ferrari di Fernando Alonso (1'27"539), che ha chiuso terzo e domani aprirà la seconda fila. La terza posizione in griglia mancava all'asturiano dal Gp del Bahrain dello scorso aprile.

Al fianco di Alonso scatterà domani l'altra Red Bull dell'australiano Mark Webber, all'ultima gara della carriera in formula 1. Alle loro spalle c'è la Mercedes del britannico Lewis Hamilton e la Lotus del francese Romain Grosjean. La quarta fila è tutta targata Toro Rosso, con l'australiano Daniel Ricciardo settimo davanti al compagno di squadra Jean-Eric Vergne. Solo nono Felipe Massa con l'altra Ferrari: il brasiliano, alla sua ultima gara con la 'rossa', scatterà dalla quinta fila al fianco del tedesco Nico Hulkenberg, che completa la top ten con la Sauber. Undicesimo il finlandese Heikki Kovalainen, che sostituisce il connazionale Kimi Raikkonen al volante della Lotus.

ALONSO: ''PRIMA FILA ERA POSSIBILE'' -
Alonso ha "sensazioni contrastanti" dopo il terzo posto in
qualifica. "Sappiamo che sotto la pioggia miglioriamo le nostre prestazioni e aspettavamo una corsa sul bagnato quest'anno. E' arrivata solo all'ultima gara...", dice in conferenza stampa. "Ad ogni modo sono contento di essere finalmente così avanti in griglia, siamo partiti tra il sesto e il decimo posto nelle ultime gare. Ma non sono del tutto contento del mio giro. Ho perso parecchio tempo, non avrei potuto battere Sebastian (Vettel, ndr) ma il secondo posto non sarebbe stato difficile. Comunque non sono triste, domani abbiamo tutte le opportunità davanti a noi".

Repubblica Sport

http://www.repubblica.it/sport/formulauno/2013/11/23/news/gp_brasile_qualifiche-71750511/

Visite: 1347

Tutte le Categorie per Tutti